Sant’Agata Feltria: una mostra di Barbie

Per chi passa da Sant’Agata Feltria, suggestivo borgo romagnolo ai confini con le Marche, c’è un’interessante mostra da vedere. Si tratta di una collezione privata di Barbie che la signora Lucia Giuliani ha messo insieme in cinque anni: si tratta di bambole usate che Lucia ha messo a posto, curandole e rendendole oggetti di valore.

La signora Lucia aveva una passione per la Barbie, la famosa bambola Mattel con cui abbiamo tutti giocato almeno una volta nella vita. Andando per mercatini e negozi, Lucia ha raccolto quelle che le piacevano di più poi, con il tempo, lavorando a maglia, all’uncinetto e cucendo, ha creato loro dei vestiti personalizzati, curandone il look, gli accessori e i capelli. Nella collezione della signora Lucia ci sono la Fatina, la Turandot, Carmen, la principessa Sissi, Cenerentola e Cleopatra, ma anche personaggi della vita quotidiana e dei mestieri: ogni bambola è stata curata nei minimi dettagli, secondo la passione e il gusto della signora, che voleva far rivivere loro un’epoca storica o un momento particolare.

Quella della signora Lucia è una “mostra fatta in casa”: le sue bambole non sono esposte in un museo, ma nel suo salotto che ha recentemente aperto ai visitatori che volessero entrare ad ammirare la sua collezione. La mostra è stata realizzata con l’aiuto delle figlie di Lucia, in piena autonomia. L’ingresso alla mostra della signora Lucia è gratis e vi aspetta a Sant’Agata Feltria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *