Il Giappone di Lego in miniatura: Build Up Japan

Il Giappone ora è anche una costruzione di Lego. Si tratta del progetto “Build Up Japan”, una mappa in scala dell’intero paese, realizzata con circa due milioni di mattoni in plastica Lego che riprende le caratteristiche del Paese, ma con qualche modica. Il Giappone di Lego, infatti, pur mantenendosi molto fedele alla realtà, vede il Paese del Sol Levante in scala futurista: ovvero come potrebbe evolvere e cambiare dopo i recenti avvenimenti, spesso tragici, come il terremoto e lo tsunami. “Build Up Japan” è stato costruito grazie al lavoro di più di cinque mila bambini ed è largo oltre venti metri: vi sono raffigurati grattacieli altissimi con forme innovative e, soprattutto, bellissimi e ampi spazi verdi. Insomma: un Paese bellissimo e a misura d’uomo.

Questo Giappone in miniatura non è stato costruito tutto nello stesso momento, ma in diverse zone del Paese: poi è stato trasportato e assemblato a Tokio. L’occasione? I festeggiamenti dei 50 anni di Lego Giappone, che coincidono con gli Ottanta della Lego. Ora il progetto “Build Up Japan” entrerà a par perte del EGO di World Heritage Sites.

Quest’anno, infatti, per l’azienda danese è un momento di grandi rivolgimenti e novità che l’hanno vista impegnata per festeggiare questo anniversario: è stato prodotto un video che racconta la storia di Ole Kirk Christiansen, il falegname che ha dato vita all’idea dei Lego, che è stato fatto girare in tutto il mondo. In più sono stati organizzati diversi avvenimenti e feste in tutte le parti del pianeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *