Lego: grande successo per la linea bambine

La Lego, la famosa casa di produzione degli altrettanto famosi mattoncini colorati, continua a crescere e a farsi conoscere. L’azienda di origine danese ha, infatti, appena reso pubblici i dati del primo semestre del 2012 e i risultati sono sorprendenti: le vendite nette per il periodo sono di 1,226 milioni di euro, contro i già ottimi 987 milioni di euro dello stesso periodo del 2011. Questo significa un aumento di oltre il 20% in un momento in cui l’economia mondiale è in crisi. I dati sono stati dati pochi giorni fa con grande soddisfazione da Jørgen Vig Knudstorp, Ceo di Lego.

Questi risultati, secondo l’azienda, sono stati resi possibili innanzitutto da una linea in particolare,“Lego Friends”, la serie di Lego pensata per le bambine e che è stata lanciata sul mercato proprio nel gennaio scorso. In quest’ottica l’azienda conta di puntare su “Lego Friends” anche per il periodo di Natale, per il quale è già iniziata la campagna pubblicitaria. Jørgen Vig Knudstorp, inoltre, ha fatto sapere che nei prossimi mesi la creatività di Lego verrà indirizzata proprio verso il mercato femminile.

Si tratta, inoltre, di un anno particolarmente proficuo per la Lego: l’azienda di giocattoli festeggia gli ottanta anni di esistenza e per questo ha molto investito in campagne pubblicitarie e di comunicazione che raccontano l’evoluzione della società; in più diversi contest con prodotti lego sono stati lanciati un po’ in tutto il mondo (dalla Germania alla Svizzera, dal Giappone alla Repubblica Ceca) proprio per celebrare un gioco che è nell’immaginario collettivo di tantissimi bambini e adulti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *