Lego: una storia di successo

E’ da poco uscito un volume che racconta una favola moderna, fatta non draghi e principi, ma del successo di un uomo che si è impegnato per fare con il suo lavoro qualcosa di grande.

Si tratta di “Lego Story”, un volume scritto da L. Mikael, F. Stockholm e L. Previ e edito da Egea. “Lego Story” racconta la storia di Ole Kirk Kristiansen, un imprenditore danese in difficoltà che nel lontano 1932 ha fondato quella che oggi è la Lego. Ole Kirk Kristiansen, infatti, era un carpentiere che, a seguito di un fallimento, ha iniziato a produrre giocattoli in legno e poi si è convertito alla plastica. La decisione è stata molto saggia perché, fino a quel momento era la Germania il Paese leader nella produzione di giocattoli: in piena guerra però tutta la produzione tedesca si concentrò sul bellico, lasciando spazio al mercato.

Se a Ole Kirk Kristiansen si deve l’idea, stando agli autori di “Lego Story” il successo manageriale si deve, invece, a Godtfred Kirk, il figlio, che ha utilizzato un modello aziendale privo dell’approccio top-down che ha permesso all’azienda di crescere e prosperare.

In più Lego ha sempre prodotto solo giocattoli: tutto quello che esula viene dato su licenza, garantendo grande specializzazione e attenzione al prodotto, cosa che ha fatto si che Lego e i suoi giocattoli oltre ad essere “alla moda” siano anche prodotti ad alto contenuto pedagogico e di divertimento.

Un pensiero riguardo “Lego: una storia di successo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *